Support 800 335 335
News

News

  • Home
  • News
  • Checklist prima delle vacanze
30/07/2019

Checklist prima delle vacanze

Checklist prima delle vacanze 1

#Edutainment

Più sicurezza, meno sprechi e inutili spese in bolletta

Avrò inserito l’allarme? Avrò chiuso il rubinetto dell’acqua? e quello del gas?
Prima delle vacanze c’è una sorta di rituale - il “chiudere casa” - che permette di partire sereni: prevenire perdite o piccoli disastri in caso di guasti, limitare i consumi e i costi delle utenze.
Ogni anno è utile rinfrescare la memoria sulle cose da fare e controllare, in modo da risparmiare tempo per fare (finalmente) una “valigia intelligente”. Cominciamo!

1. In primis chiudete i rubinetti dell’acqua, del gas e spegnete il sistema di produzione di acqua calda, anche se partite per un breve periodo.
Potrete comunque godervi un bagno o una doccia calda al vostro arrivo, grazie ad uno Scaldabagno di ultima generazione o a impianti ad energia pulita in Pompa di Calore, che garantiscono una produzione di acqua calda istantanea.

2. Staccate la spina agli elettrodomestici e spegnete le prese elettriche multiple.
Computer, tv, stereo, lavatrice… continuano a consumare energia anche quando sono in standby, per uno spreco stimato introno al 15% ogni anno, senza considerare l’impatto ambientale.

Il frigorifero, ad esempio, lasciato spento per una settimana risparmierà all’atmosfera un’immissione di 3,883 kg Co2. Approfittate della vacanza per sbrinarlo e staccate anche decoder, cavi ethernet e presa della tv, per evitare danni in caso di temporali!

3. Dato che staccate la spina, approfittate per pulire gli elettrodomestici (frigo, lavatrice e lavastoviglie) e lasciateli aperti per tutta la vacanza per eliminare eventuali odori e prevenire la formazione di umidità o peggio ancora di muffe. Se la cosa può farvi sentire più tranquilli o andate di fretta, staccare l’energia elettrica di tutta la casa.

4. Chiudete la valvola dello sciacquone per evitare inutili sprechi e, visto che ci siete, chiudete anche gli scarichi (lavandini, vasca, bidet) e spruzzate un igienizzante. Al vostro rientro il bagno sarà pulito e profumato, senza brutte sorprese dagli scarichi.

5. Verificate l’efficienza dell’impianto d’allarme una settimana prima della partenza!
Inutile accorgersi poco prima di partire che qualcosa non va.
È consigliabile lasciare le proprie chiavi di casa a una persona di fiducia che abita nei paraggi, in modo che se qualcosa non va possa raggiungere la vostra abitazione immediatamente.

E ora non ci resta che augurarvi buon viaggio!

Cookies help us deliver our services. Using these services, you agree to the use of cookies on our part. Info